Formazione ed aggiornamento dei mediatori linguistico culturali


Corso per mediatori linguistico-culturali:  Principi di mediazione linguistico-culturale in ambito socio sanitario

Finalità del Progetto: I corsi hanno come finalità formare un gruppo di mediatori linguistico culturali provenienti dalle aree geografiche e linguistiche con una presenza più significativa nella provincia di Novara, per operare nell'area dei servizi sociosanitari , sociali e scolastica e di aggiornare.

Obiettivi

  • Riflettere sul proprio percorso migratorio e sui cambiamenti ad esso correlati
  • Sviluppare capacità di decentramento riguardo la cultura di appartenenza
  • Acquisire conoscenze su cultura, identità e cambiamento nell’immigrazione
  • Acquisire conoscenze sulle diverse tipologie di mediazione
  • Acquisire conoscenze sui compiti e ruoli del MLC nei diversi contesti e ambiti
  • Sviluppare capacità di ascolto e di osservazione
  • Sviluppare competenze tecniche di traduzione in MLC

Soggetti coinvolti:  Corso finanziato dalla Provincia di Novara

Azioni e prodotti:

  • Corso Principi della mediazione linguistico culturale
  • Corso di aggiornamento per mediatori linguistico-culturali
  • Formazione e aggiornamento di 25 mediatori linguistico-culturali

Anno di realizzazione: gennaio-maggio 2002

Corso per mediatori linguistico-culturali: Principi di mediazione linguistico-culturale in ambito socio sanitario

Finalità del Progetto: I corsi hanno come finalità formare un gruppo di mediatori linguistico culturali provenienti dalle aree geografiche e linguistiche con una presenza più significativa nella provincia di Mantova, per operare nell'area dei servizi sociosanitari , sociali e scolastica e di aggiornare.

Obiettivi

  • Riflettere sul proprio percorso migratorio e sui cambiamenti ad esso correlati
  • Sviluppare capacità di decentramento riguardo la cultura di appartenenza
  • Acquisire conoscenze su cultura, identità e cambiamento nell’immigrazione
  • Acquisire conoscenze sulle diverse tipologie di mediazione
  • Acquisire conoscenze sui compiti e ruoli del MLC nei diversi contesti e ambiti
  • Sviluppare capacità di ascolto e di osservazione
  • Sviluppare competenze tecniche di traduzione in MLC

Soggetti coinvolti:  Corso finanziato dalla Provincia di Mantova – Centro Interculturale della provincia di Mantova -  Ospedale Carlo Poma di Mantova, Consultorio familiare di Suzzara

Azioni e prodotti:

  • Formazione di 15 mediatori linguistico-culturali in ambito socio-sanitario
  • Stage nei servizi sanitari della provincia di Mantova
  • Programma del corso

Anno di realizzazione: luglio 2003 – febbraio 2004


Documenti allegati:
PDFCorso_MLC.zip

Corso di Formazione per mediatori linguistico-culturali nell'area della salute mentale

Finalità del Progetto: Formare 15 mediatori linguistico culturali nell’area della salute mentale

Soggetti coinvoltiFondo Sociale Europeo n.781 Regione Lombardia, titolare del progetto Gruppo per le relazioni transculturali G.R.T di Milano .

Azioni e prodotti:

  • Formazione di 15 mediatori linguistico-culturali
  • elaborazione del Codice di comportamento del mediatore linguistico-culturale poi adottato da Kantara

Anno di realizzazione: ottobre 1997/ maggio 1998

Corso di formazione per mediatrici/tori culturali nei servizi pubblici e privati. Iniziativa Comunitaria Occupazione INTEGRA, Progetto n.0218/E2/1/R "Sostegno all'imprenditorialità per mediatrici/tori linguistico-culturali nei servizi pubblici e privati"

Finalità del Progetto: Formare trenta mediatori linguistico-culturali  in tre specializzazioni socio-sanitaria, minori stranieri e servizi amministrativo e accompagnare il loro  inserimento lavorativo

Soggetti coinvoltititolare del progetto Centro di Iniziativa Europea, partner italiani del progetto: Cooperativa Kantara,Cooperativa Progetto Integrazione e Associazione Crinale, partner europei del progetto: ISERES Parigi Francia.

Azioni e prodotti:

  • Coordinamento e formazione nel ciclo basico di formazione per 30 mediatori linguistico-culturali
  • Coordinamento e formazione nel ciclo di specializzazione nell’area minori stranieri: marginalità e devianza per 10 mediatori linguistico-culturali
  • partecipazione alle riunioni trasnazionali per la elaborazione di una Documento basico di definizione del profilo professionale del mediatore socio-laborale e culturale

Anno di realizzazione: 1998-2000


Documenti allegati:
PDFmlc.ZIP

Progetto di formazione e di inserimento  di mediatrici linguistico culturali  nell’Ospedale di Vigevano

Finalità del Progetto: formazione e inserimento lavorativo di tre mediatrici (cinese, araba e albanese) nell’area materno infantile

Soggetti coinvoltiOspedale di Vigevano, finanziato dall’Associazione Soroptimist di Vigevano.

Azioni e prodotti: Formazione e inserimento lavorativo delle mediatrici linguistico-culturali nel reparto ostetricia dell’Ospedale di Vigevano

Anno di realizzazione: 2000


Formazione ed aggiornamento degli operatori


Corso per operatori sociali -“Immigrazioni al femminile”

Finalità del Progetto: Sensibilizzare e sviluppare capacità e conoscenze di tipo trasculturale riguardo le donne straniere in difficoltà considerando in speciale modo il fenomeno della prostituzione

Obiettivi:

  • Imparare a riconoscere la differenza sociale
  • Acquisire conoscenze sulla normativa in materia di immigrazione riguardante le donnestraniere
  • Svilupprare capacità comunicative di tièo trasculturale
  • Acquisire conoscenze sulle problematiche sociale e psicologiche

Soggetti coinvoltiIl corso è stato finanziato dall’Assessorato alle politiche sociali, abitative e pari opportunità del Comune di Parma

Azioni e prodotti: Il corso ha formato un gruppo di operatori sociali pubblici e privati che opereranno in casa di accoglienze per donne immigrate in difficoltà della città di Parma

Anno di realizzazione: marzo-maggio 2002

Corso di Aggiornamento per operatori dei consultori familiari "Immigrazione e salute"

Finalità del Progetto:

  • Acquisire consapevolezza  riguardo la complessità dei processi comunicativi in un contesto multiculturale;
  • Acquisire consapevolezza sulle modalità comunicative dei servizi con l’utenza  straniera
  • Sviluppare capacità comunicative con persone provenienti da altre culture;
  • Acquisire conoscenze sulle culture altre  riguardo la rappresentazione del corpo e la cura di sÚ;
  • Acquisire  conoscenza  sui modelli di  famiglia e il ruolo della donna   nelle culture altre;
  • Acquisire conoscenze sulle problematiche socio-sanitarie legate alla presenza dei flussi immigratori nella nostra Regione

Soggetti coinvoltiConsultori familiari e pediatrici dell’ Azienda USSL Ambito territoriale n.31  Sesto San Giovanni

Azioni e prodotti: Aggiornamento di trenta operatori dei consultori di Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Cormano e Cologno Monzese

Anno di realizzazione: 1997

"Favole del Sud del Mondo", corso di aggiornamento per insegnanti degli asili nidi

Finalità del Progetto: Educazione alla multiculturalità attraverso l’uso delle favole

Soggetti coinvoltiFinanziato dai  Servizi educativi per l'infanzia, VI Circoscrizione, Comune di Milano

Azioni e prodotti: Aggiornamento di 15 insegnati degli asili nidi

Anno di realizzazione: 1999

Corso  di formazione per operatori dei Consultori “La salute della donna immigrata”

Finalità del Progetto:

  • Migliorare la comunicazione fra l'utente straniero e l'operatore italiano
  • Aiutare a decodificare la domanda di salute accogliendo la differenza culturale
  • Fare conoscere la realtà sociale, economica e culturale delle donne residenti straniere nella provincia  di Pavia
  • Imparare a lavorare in modo integrato con il mediatore linguistico-culturale

Soggetti coinvoltiAzienda Sanitaria  di Pavia, Distretto Voghera

Azioni e prodotti: Aggiornamento di  operatori di consultori della ASL Pavia Distretto Voghera

Anno di realizzazione: 1999

Corso di formazione professionale e aggiornamento per operatori dei consultori dell’Azienda Sanitaria della provincia di Varese “Problematiche sociali, sanitarie e culturali delle donne immigrate”

Finalità del Progetto:

  • Migliorare la comunicazione con  l’utenza straniera
  • Imparare modalità di  lavoro integrato fra operatore e mediatore linguistico-culturale
  • Conoscere le caratteristiche e problematiche delle famiglie e dei minori in immigrazione
  • Conoscere la recente  normativa in materia di immigrazione  in ambito socio-sanitario

Soggetti coinvoltiAzienda Sanitaria di Pavia, Distretto Voghera

Azioni e prodotti: Seminario formazione e aggiornamento

Anno di realizzazione: 2000